Installazione - Fiera Verona

Questa installazione temporanea, nata da un progetto dell'arch. Massimiliano Caviasca, cerca di sperimentare le possibili relazioni tra la piscina, elemento di pregio e caratterizzazione del paesaggio, ed un materiale di altrettanto valore: la pietra. L’idea consiste in uno specchio d’acqua scura, circondato da un percorso che si sviluppa al di sopra di un guscio pesante di legno e granito Luz de Compostella™ che avvolge la piscina.
Il gioco di incastri e fughe marcate, che sottolineano l’orizzontalità dell’acqua, accompagna il visitatore attraverso dei setti in Quba Stone che si innalzano in modo imponente e sontuoso invitando l’ingresso e, al contempo stesso, delimitano un’area rendendola intima e privata.
Il risultato è un ambiente riservato, accogliente ed immerso nella natura , dove la pietra, l’acqua e l’ambiente circostante si ritrovano in uno stretto rapporto di riflessi e continui cambi di colore.

expand_less